chisiamotitolo

Officine srl si fonda su 20 anni di know-how, ricerca e sviluppo applicato su tecniche, tecnologie e materiali in uso nell’edilizia. Officine srl è una rete di professionisti e tecnici che copre l’intero territorio nazionale. Dopo anni di studi, ricerca e sperimentazione, essa è in grado di offrire pratiche, prodotti, servizi commisurati alla soddisfazione di tutte le esigenze relative alle problematiche dell’umidità presente in un edificio.


chisiamo5

L’umidità sale dal terreno lungo i muri, sia nei piani interrati che nei piani terra, quando non c’è un adeguato isolamento, oppure se l’isolamento è danneggiato. Succede sempre quando un liquido entra in contatto con una sostanza solida: la forza di attrazione fra le molecole solide (come sono quelle che costituiscono i mattoni) e le molecole dell’acqua è superiore alla forza che lega fra loro le molecole dell’acqua, per cui queste migrano verso il materiale solido.

Questo fenomeno, tuttavia, è in grado di spiegare una risalita dell’ordine di qualche centimetro, non di metri. Un adeguato tester chiarisce il fenomeno nella sua completezza: rileva cioè una differenza di potenziale elettrico tra la base del muro, umida e salina (per via della risalita capillare), e la parte alta del muro, non ancora toccata dall’umidità. La carica negativa del materiale asciutto della parte alta attira l’acqua salina, carica positivamente, che ha intriso la base del muro. La migrazione delle molecole avviene attraverso i canalicoli che costituiscono la porosità della muratura.

Una muratura umida, al di là degli sgradevoli aspetti estetici come lo scrostamento degli intonaci e lo sfaldamento delle pitture, crea anche una dispersione termica (fino all’80%) e una sensazione insalubre negli ambienti in cui si vive e si opera: odore e presenza di muffa, elevata umidità dell’aria, formazione di condense, ecc.

Spesso, per motivi poco trasparenti principalmente di ordine commerciale, vengono consigliate soluzioni (prodotti deumidificanti, contro-pareti, prodotti osmotici) che eliminano temporaneamente gli sgradevoli effetti estetici, senza però intervenire sulla vera causa del fenomeno. E dopo qualche tempo il cliente si ritrova ad aver speso soldi e sopportato disagi senza avere davvero individuato ed eliminato la causa o le cause dell’umidità di risalita.

Visto che non è possibile risolvere il problema con soluzioni meccaniche invasive (come sarebbe il taglio fisico della muratura) per motivi strutturali e statici, né con interventi (come le soluzioni di resine chimiche) che non permettono un reale controllo del risultato, oggi è opportuno ricorrere a soluzioni che tengano contemporaneamente conto della capillarità e degli effetti elettrico, elettromagnetico ed eventualmente elettrochimico che amplificano l’umidità di risalita dentro le murature.

Solo dopo un’attenta analisi strumentale si può stabilire con adeguata precisione se la problematica sia causata solo dal fattore capillarità, o se sia anche interessata da fattori elettrici, elettromagnetici o elettrochimici, in quanto la molecola dell’acqua è un dipolo, e come tale è influenzabile da questi fenomeni, che esistono ed agiscono in natura.  


 chisiamo4

A seguito di un’attenta analisi, Officine propone soluzioni e tecnologie mirate alla ristrutturazione e al risanamento degli edifici, offrendo quanto di buono e di realmente testato (sul campo, per anni) il mercato offre.  

Questo percorso dà a noi la pratica certezza di evitare errori di valutazione, e mette il Cliente al riparo da prove e pseudo-soluzioni basate solo su tentativi: il marchio Officine è un sostegno tecnologico e tecnico basato sulle reali esigenze di cantiere. La creazione di materiali formulati e realizzati su specifiche esigenze discende necessariamente dall’impegno di soddisfare appieno le aspettative della Clientela.